» Viaggi

16/22-08-2011

Discovering Abruzzo

Dopo ferragosto, dalle Alpi svizzere, passando per il lago di Garda il mio viaggio per l’Italia prosegue nelle terre d’Abruzzo, in compagnia di Scric, Luppi e anche Genius.

Campo base è l’ottimo albergo ristorante “Il dito e la luna”, vicino a Chieti, da cui partiamo per le nostre esplorazioni; dopo una toccata e fuga al mare a Francavilla ci dedichiamo a scoprire la Majella, acquistata una carta dei sentieri che poi scopriamo esssere quasi inutile ci incamminiamo lungo la gola che da Pennapiedimonte (consigliata per la Sagra del Cinghiale) ci porta dentro il parco nazionale della Majella.

Pochi chilometri ma capiamo subito a cosa andremo incontro...la Majella è un posto selvaggio, dove l’uomo ha lasciato pochissime tracce, la Natura qui trova la sua pace...il verde dei boschi si mescola con le rocce delle pareti delle montagne piene di cavità causate dall’erosione delle acque in inverno, che ghiacciando fa esplodere la roccia.

Il paesaggio ricorda Pandora...quella del film Avatar...con quel velo di foschia che avvolge le vette e il caldo soffocante del sole che ti picchia nella testa...incontriamo pochi passanti, uno di questi ci consiglia di scendere in una piccola grotta molto suggestiva, si rivelerà perfetta per il nostro tradizionale picnic...il gretto del fiume poi ci regala scorci veramente belli di natura selvaggia...e alla sera Sagra del Cinghiale! Che spettacolo!

Le esplorazioni continuano poi sempre nel parco della Majella (n.d.r.: il nome Majella deriva da una roccia che sembra la dea Maja che prega verso Ortona dove morì il figlio), scoprendo eremi nascosti... in piste da downihill e specialità culinarie.

Ma l’Abruzzo non è solo natura selvaggia, ci sono splendidi borghi come Castel del Monte o Santo Stefano di Sessanio, pesantemente danneggiato dal terremoto; spettacolare poi la fortezza di Rocca Calascio, dove hanno girato parte del film Lady Hawk.

In questi giorni a spasso per l’Abruzzo abbiamo scoperto luoghi veramenti affascinanti e selvaggi, ma anche borghi caratteristici, assaggiando anche il meglio della cucina locale...insomma un Abruzzo tutto da scoprire!



Segnala a delicious Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a Microsoft Life Segnala a Twitter
 
Archivio foto alta risoluzione

Pag. - 1 - 2



immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine

Pag. - 1 - 2

Torna su