» Mtb

06-07-2015

immagine

Vajont

9 ottobre 1963, ore 22:39
una gigantesca frana di oltre 270 milioni di metri cubi di rocce e detriti si staccava dal monte Toc e precipitava nel bacino sottostante creato dalla diga del Vajont, generando una grande scossa di terremoto e una ancor pi grande onda che in pochi istanti ha cancellato interi paesi e la vita di quasi 2000 persone....

http://www.vajont.net/

Sono passati 50 anni ma ancora forte il ricordo di uno dei disastri pi grandi generati dall'uomo...il monte Toc ancora l spoglio e con le rocce vive come una ferita aperta, mentre al centro del bacino ora si trova una nuova montagna nata da quella sera.

Sotto queste premesse, attraversare queste zone stato emozionante...l'ascesa nella val Zemola altrettanto bella, nonostante il gran caldo...per fortuna ci sono rifugi dove poter dissetarci e sfamarci adeguatamente....

Da un po' non c'erano cos tanti salami assieme e questo ha dato quel tocco in pi alla giornata... grandi Salami!

In totale sui 34 km percorsi e circa 1400 m di dislivello superati.



Segnala a delicious Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a Microsoft Life Segnala a Twitter
 


immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine
Torna su