» Mtb

03-08-2013

Dischi roventi a Palazzuolo

Una calda domenica di agosto...forse tra le più calde dell'estate, forse non è l'ideale per un giro a queste quote...ma a Palazzuolo non si può restistere!

Partiamo col fresco io, Mauro e Manto e intercettiamo la Berta poco prima di Palazzuolo, in tempo per far colazione con un panino col prosciutto e una birra piccola.

Arrivati in paese, dopo due rapidi conti, vediamo che si riesce a meccanizzare la temibile salita della Sambuca, 10 km di asfalto al sole che piegherebbero le gambe e il morale di molti.

Ma dando fondo alle immense doti del mio piccolo fiestino riusciamo a caricarci ben 4 bici e 4 salami contemporaneamente! Si sale così fino al passo della Sambuca, ma per la discesa c'è ancora un po' da tribolare.

Arriviamo finalmente all'inizio della mitica discesa di Lozzole, il sole picchia forte e le rocce scaldano bene...il caldo ci fa faticare più del previsto, ma ci mangiamo i suoi stupendi passaggi fino ad arrivare alla chiesa di Lozzole, è ora di una sosta per mangiare qualcosa.

Qui il gruppo si divide, Mauro e Manto decidono di andare a gustarsi delle birre al bar, io e la Berta invece preferiamo avventurarci verso la PS2 della Superenduro...che è da conquistare dopo alcuni muri roventi al sole...Però una volta lanciati giù ci si dimentica della fatica e si apre tutto il gas!

In breve arriviamo al bar dove ci aspetta la birra con gli altri, recupero della Fiesta alla Sambuca (ora rovente anche lei) e approfittiamo dell'indulgenza di Maurino per farci scarrozzare verso la PS1, che ci mangiamo in un fiato.

come sempre bellissimi i trail di Palazzulo, anche se un po' caldi...ma torneremo presto col fresco.



Segnala a delicious Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a Microsoft Life Segnala a Twitter
 


immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine immagine
Torna su